La Fleur Petrus è stato rilasciato  a 160,00€/bt dai negociant.

Il vino da quello che si può vedere su Liv Ex viene offerto a circa 1600 sterline per 12 bottiglie da 0,75l, in calo del 16,6% rispetto al prezzo di uscita dei 2018 (1990 sterline)

Neal Martin (Vinous, 94-96) ha definito il vino “superbo” e ha elogiato il suo “splendido bouquet con espressivi frutti rossi e neri, mescolati con pietrisco, tartufo nero appena rasato e un tocco di frutta blu forse proveniente dal Petit 3% Verdot”.

Lisa Perrotti-Brown MW (The Wine Advocate) ha assegnato lo stesso punteggio di 94-96, osservando che “la Fleur-Petrus del 2019 vola fuori dal bicchiere con note vibranti di amarene appena schiacciate, prugne calde e kirsch con i suggerimenti sottostanti di salvia selvatica, terreno umido, carbone e sigari non affumicati e solo un pizzico di pepe di Sichuan ”.

Antonio Galloni ha rilasciato la versione odierna tra 93 e 95, descrivendolo come “esplosivo e inebriante nel bicchiere”.