chateau palmer 2019 andamento di mercato

Chateau Palmer 2019 è stato appena rilasciato nel mercato del vino a 161,00€ per bottiglia dai negozianti di Bordeaux accreditati, in netto calo del 33% sul prezzo di apertura del 2018 di 240,00€.

Il vino viene offerto a circa 2231€  per 12 bottiglie da 75cl, che rappresenta uno sconto del 31% sulla versione 2018 di €3230 per cassa.

Chateau Palmer 2019, viene fornito con un prezzo internazionale raccomandato di 187€, 200 CHF, 1613 HKD, 208 USD per bottiglia.

Secondo quanto riferito, i volumi rilasciati sono piccoli, con allocazioni basate sull’anno scorso, quando lo Chateau ha visto “rese di soli 11 ettolitri per ettaro”.

Secondo Decanter, il 55% della produzione complessiva di Chateau è andata nel primo vino.

La versione odierna ha ricevuto 97 punti da Jean-Marc Quarin e 98 punti da Jane Anson (Decanter). Per Anson, Palmer 2019 è “lassù con le migliori annate di questa tenuta“. Se più critici concordano, a questo prezzo il vino sembrerebbe un’offerta di buon valore. Altri punteggi dovrebbero emergere nei prossimi giorni.

In alternativa, le annate più vecchie che potrebbero attirare gli acquirenti includono il 2012 (RP 96), disponibile con uno sconto del 10% rispetto alla versione odierna. Gli acquirenti potrebbero anche prendere in considerazione il 2004, con 95 punti di Neal Martin, offerti allo stesso prezzo, ma con 15 anni in bottiglia.
Anche il Second Wine della tenuta – Alter Ego 2019 – è stato rilasciato oggi a 43,50 € per bottiglia dai negozianti accreditati. Viene offerto a 603€ per cassa. Alter Ego non è stato rilasciato l’anno scorso a causa dei bassi rendimenti.

Quello che mi sento di dire è che le recenti uscite di Bordeaux, più basse di un bel po’ rispetto all’anno scorso, rimetteranno in moto l’interesse di molti collezionisti ed investitori un po’ stufi dei grandi vini di Bordeaux per via dei prezzi troppo alti in uscita, riaccendendo l’interesse degli appassionati di investimenti in vino che negli ultimi anni si erano allontanati da questa regione.