Barolo Monvigliero Burlotto 2016, rendimento al massimo investirei in vino

 

Negli ultimi 12 mesi il vino che ha garantito il rendimento più stupefacente del panorama vitivinicolo è stato il Barolo Monvigliero Burlotto 2016.

Analizziamo i dati.

Il Barolo Burlotto Monvigliero 2016, usciva dal produttore a 35,00€/bt nel Marzo del 2020, ma già a Giugno, dopo i punteggi molto alti raggiunti, il vino è schizzato a oltre 240€/bt.

Quello che però è pressoché stupefacente è stata la curva ripidissima che il vino sta cavalcando da Marzo 2021: in questo momento il market price del Barolo Burlotto 2016 è a 609€/bt , con gli ultimi last trade superiore a 550€/bt.

L’altissima qualità del vino, la storicità dell’azienda, le poche quantità prodotte e i punteggi altissimi sono gli elementi di base per poter comprendere al meglio questa salita cosi incredibile.

 

Burlotto Barolo Monvigliero 2016: dati e grafici

 

Barolo Monvigliero Burlotto: un po’ di storia

Il Monvigliero è il cru più importante e rinomato del comune di Verduno, la zona più a Nord delle Langhe piemontesi. Sorge su un terreno di marna bianca ed è completamente esposto a Sud. I vini che nascono da questo prestigioso Cru, si contraddistinguono per una stupefacente complessità olfattiva ed un’eleganza sopra la media. La cantina del Commendator Burlotto possiede questo vigneto dalla metà dell’800 quando vendeva il vino prodotto in damigiane o fusti; fu una delle primissime cantine a proporre vini in bottiglia con riportata l’etichetta dell’azienda.

Ad oggi la cantina Burlotto possiede circa 15 ettari vitati con alcuni dei più importanti cru langaroli (oltre al già citato Monvigliero di Verduno, possiede anche il Cannubi a Barolo), la metà dei quali destinati al Nebbiolo.

 

Grafici e dati presi direttamente dalla piattaforma di Liv -Ex di cui Grandi Bottiglie è membro.