Solaia 2017 è stato rilasciato da Antinori a € 168,00 a bottiglia ex-negociant, in aumento dell’1,8% rispetto allo scorso anno (€ 165,00).

Il vino dovrebbe essere offerto sul mercato internazionale a 2.055 sterline per 12 bottiglie da 0,75, in calo del 2,1% rispetto al prezzo di apertura del 2016 per cassa (2.100 sterline).

L’annata 2017 ha ricevuto 95 punti da Monica Larner di The Wine Advocate, che lo ha descritto come un “vino guidato dal bouquet”, “molto accessibile in termini di sensazione in bocca, mostrando un approccio relativamente più sottile e più breve”.

Anche Antonio Galloni (Vinous) ha valutato il vino con 95+ punti e ha osservato che “anche all’inizio […] mostra tutta la ricchezza e l’opulenza tipica dell’anno, con una straordinaria espansione aromatica e una grande persistenza”.

Per James Suckling (97 punti), il Solaia 2017 è “fresco e ben incorniciato”.

 

 

I prezzi del Solaia mostrano una correlazione del 73% con i punteggi critici.

Sulla base del prezzo di uscita di oggi, Solaia 2017 arriverà sul mercato leggermente al di sopra del suo “valore equo” implicito. Le annate 2014 e 2012, che portano lo stesso punteggio, sono disponibili sul mercato al di sotto 2000 sterline per cassa. Gli acquirenti alla ricerca della perfezione  potrebbero anche prendere in considerazione le annate da 100 punti 2015 e 2016 di Solaia che hanno rispettivamente che sono più costose in questo momento di circa il 25%.