Il Taittinger Comtes de Champagne 2011 è stato rilasciato a 1.070 sterline per la cassa da 12 bottiglie da 0,75l.

James Suckling lo ha salutato come “un Comtes fermo e fresco”.
La nuova annata sembra possedere un valore equo nel contesto delle sue annate precedenti

Il vino sarà disponibile dal prossimo anno in commercio.

Pochi critici hanno pubblicato i loro punteggi per la nuova annata. Uno è James Suckling. Ha valutato l’annata 2011 del famoso Champagne con  97, definendolo: “Un Comtes fermo e fresco con un palato stretto e composto. È corposo con un palato medio vivace. Rinfrescante ed energico.”

 

 

Il Taittinger Comtes de Champagne si è dimostrata un’etichetta estremamente popolare nel mercato secondario negli ultimi dieci anni. In termini di fair value, Comtes sembra avere poca correlazione con i punteggi o l’età.

Tuttavia, con l’eccezione del 2005 (la più debole delle annate più recenti), le uscite di Comtes de Champagne hanno ampiamente mantenuto il loro valore o guadagnato profumatamente.

I 98 punti 2002 e 2008 ad esempio sono aumentati rispettivamente del 206% e del 7,7% dal rilascio; che per il 2008 era solo l’anno scorso.

Un punteggio di 97 colloca perfettamente il 2011 in posizione per quella che sarà sicuramente una versione popolare che potrebbe garantire buoni rendimenti.

Spunti presi dall’articolo originale apparso su Liv-Ex