Dom Pérignon è stato il principale marchio di Champagne venduto in volume e valore nel primo trimestre dell’anno; l’annata 2010 ha guidato i volumi in questi mesi.

I prezzi dello champagne sono fortemente legati all’età, con i prezzi medi per i vini più recenti di £ 1.500 per cassa, che salgono a £ 2.500 per le annate degli anni ’90 e £ 4.500 per quelle degli anni ’80. Investire in champagne e attendere un decennio prima di rivendere è quasi sempre garanzia di guadagni.

C’è stato un aumento del 27% nel numero di marchi di Champagne scambiati rispetto al primo trimestre dello scorso anno.

Dom Pérignon di Moët & Chandon ha guidato il mercato dello Champagne nel primo trimestre sia per valore commerciale che per volume, nonché per l’andamento dei prezzi in un anno. Le annate più recenti del vino stanno trovando la maggior parte degli scambi, ma le annate più vecchie stanno registrando un aumento dell’andamento dei prezzi.

La variazione delle annate

Dom Pérignon 2010 si è dimostrata l’annata più popolare sul mercato durante il primo trimestre del 2021. È stata rilasciata nel luglio del 2020 per £ 1.240, lo stesso prezzo di apertura del 2008, rilasciato a gennaio 2019. Tuttavia, mentre l’annata 2008 è stata scambiata per l’ultima volta leggermente al di sopra al suo prezzo di uscita, l’annata 2010 è stata scambiata per l’ultima volta a £ 1,180 per 12 × 75.
Nel più ampio mercato dello Champagne, le annate 2008, 2010, 2012 e NV sono state in cima alle classifiche per valore e volume nel primo trimestre.

Le annate più vecchie valgono oro

Di seguito, utilizzando i vini dello Champagne 50, è riportato il prezzo medio di mercato per annata rapportato all’età del vino negli anni. I prezzi di mercato dello Champagne hanno una correlazione dell’81% con l’età del vino.

I prezzi medi di mercato per le annate degli anni ’90 sono tutti superiori a £ 2.000 per 12 × 75, mentre i prezzi medi per i vini del nuovo millennio si aggirano intorno a £ 1.500 per 12 × 75. Andando più indietro, i prezzi degli champagne degli anni ’80 si aggirano intorno alle 4.500 sterline. Lo champagne può spesso premiare l’investitore paziente.

 

 

Dati e spunti presi dall’articolo originale in lingua inglese apparso su Liv Ex