Sono anni ormai che i Whisky da investimento continuano a crescere e vengono scelti da un numero di investitori sempre maggiore.

Può lo Scotch Whisky essere un buon investimento?

I dati direbbero proprio di si.

Secondo i dati di Liv-Ex quest’anno sono stati scambiati 17 whisky scozzesi rispetto ai 23 dell’anno scorso.

Il commercio totale  in valore nel 2022 è già maggiore rispetto alla somma di tutto il commercio dal 2016 al 2020.

Da inizio anno, questo valore è solo del 6,7% inferiore al totale del 2021, il che significa che potrebbe facilmente stabilire un nuovo record prima della metà dell’anno.

Detto questo, è comunque importante ricordare che il whisky scozzese rappresenta attualmente solo lo 0,8% del totale degli scambi in borsa.

Glenfarclas e Dalmore sono stati i marchi più scambiati finora nel 2022, Glenfarclas è stato anche uno dei whisky più scambiati anche l’anno scorso.
Questo e  Macallan, sono stati anche i primi due whisky scozzesi a qualificarsi per la lista Power 100 dell’anno scorso (anche se non sono stati inclusi nella top 100 stessa).

Anche il valore di molti whisky scozzesi è salito vertiginosamente nel corso di questi ultimi anni anche nelle vecchie annate.

 

La situazione del Covid ha accelerato e di molto l’investimento in whisky pregiati e il trend non potrà essere che in ascesa nei prossimi anni.

Quello che è interessante è che fra i whisky da investimento troviamo sia Whisky giovani di distillerie anche nuove sia whisky d’annata.

I dati storici dell’investimento in Whisky sono ottimi.

Secondo il Whisky highland investment grade scotch index, infatti, alcuni single malt hanno generato un guadagno del 440% in sei anni (2008-2014), mentre l’oro, nello stesso periodo, ha segnato un rialzo del 53%. Dietro questa crescita del valore c’è sia l’aumento della domanda (trainata principalmente dalla insaziabile sete del mercato asiatico), tanto quanto dell’offerta, legata al trend internazionale di nascita di microdistillerie in tutto il mondo.

Nelle aste di tutto il mondo i grandi collezionisti si strappano i capelli per i vecchi Macallan, Ardbeg , Samaroli  ma l’offerta di whisky d’annata sta diventando sempre più scarsa, quindi quale è la soluzione per chi vuole entrare sul mercato con whisky giovani?

Una buona soluzione sarebbe quella di puntare su whisky di distillerie emergenti.

In questi anni infatti sono moltissimi i Paesi che si sono dedicati alla produzione di whisky pregiati, e da quando il Giappone con Nikka e Suntory ha sfondato nelle grandi classifiche internazionali, si è finalmente compreso che la geografia del whisky e in via di cambiamento.

Vanno molto di moda ad esempio i whisky irlandesi che stanno vivendo una vera a propria rinascita, con in testa a tutti Teeling.

I whisky londinesi di Bimber sono in ascesa e stanno incontrando il giudizio favorevole di molti investitori.

Anche gli spirits made in USA non sono assolutamente da sottovalutare, ponendo l’attenzione su qualche millesima interessante, magari con tirature basse, come ad esempio i Pappy Van Winkle pre 2001.

Fra i whisky più costosi venduti in asta fra il 2019 e il 20220 troviamo :

 

1. MACALLAN FINE E RARO 1926 :

La bottiglia è stata venduta per £ 1.452.000, anche se stimata per la prevendita da £ 350.000 a £ 450.000.

 

2. SPRINGBANK 1919 :

Lo Springbank 1919 è stato venduto da Sotheby’s per £ 266.200 nell’ottobre 2019.

 

3. LA COLLEZIONE ROSSA DI MACALLAN

Le bottiglie sono state vendute per £ 756.400, dopo aver iniziato con una prevendita stimata di sole £ 200.000.

 

4. YAMAZAKI SUNTORY 55 ANNI

Nell’estate del 2020, la bottiglia di Yamazaki di Suntory di 55 anni, una delle 100 esistenti al mondo, è stata battuta a Honk Kong  a£ 605.244

 

5. B OWMORE 54 ANNI CON GLI OCCHIALI

Il 2019 ha visto anche una vendita da Sotheby’s a Londra di un Bowmore di 54 anni.

per £ 363.000. Questo ha superato di gran lunga la stima di vendita originale di sole £ 85.000 a £ 110.000.

6. KARUIZAWA CASK . DI 51 ANNI

Imbottigliato nel 1964 in Giappone, questo whisky Karuizawa è stato venduto da Sotheby’s a Londra per £ 96.800 nel marzo 2020.

 

7. MACALLAN, 60 ANNI A LALIQUE

U asta del 2021 di Sotheby’s ha visto una bottiglia di 60 anni di whisky Macallan di fascia alta andare a £ 68.750.